Si dice che “tutte le strade portano a Roma”, ma si potrebbe anche dire che “tutte le strade portano a Santiago de Compostela”.

 

Il Camino de Santiago non è un’unica strada, ma una rete di molte strade che partono dalla penisola e da tutta l’Europa.

 

Percorsi attualmente riconosciuti come ufficiali dalla Cattedrale S.A.M.M.I di Santiago sono: il Cammino Francese, il LaStrada del Nord, il Via primitiva, il Via Inglese, il Lastrada per Finisterre e Muxía, El Larotta internaportoghese e il Via portoghese lungo la costa, Il Via de la Plata, il Winter Road e recentemente il Percorso del mare di Arousa e del fiume Ulla.

 

Ma oltre a queste vie giacobine riconosciute come ufficiali dalla Cattedrale di Santiago, ci sono anche molte altre vie di pellegrinaggio a Santiago che attraversano tutta la penisola. Questi sono il Cammino Mozarabico, il Cammino Aragonese, il Cammino del Sud, il Cammino dell’Ebro, il Cammino del Levante, il Cammino Manchego, il Cammino di Madrid o il Cammino della Catalogna.

 

Esiste anche un gran numero di percorsi del Camino de Santiago che partono da molti paesi d’Europa. Le più famose sono la Via Tavira-Quintanilha, la Via Parigi (Francia), la Via Vézelay (Francia), la Via Podiensis (Francia), la Via Arles o Via Tolosana (Francia), la Via Francigena (Italia), la Via Austriaca (Austria) e la Via Baltica (Europa centrale).