Vantaggi dell’escursionismo

È stato dimostrato che qualsiasi tipo di attività fisica provoca per noi una serie di cambiamenti fisici e mentali positivi. In questo caso parleremo di escursioni o trekking. Un esercizio accessibile a tutti, sia che siate di una città o di una città, in cui la natura ci gioverà. Che siamo attivi o meno nella nostra vita quotidiana, camminare per strada non è la stessa cosa che camminare per le montagne o i campi.

L’escursionismo è un’attività fisica che si svolge all’aperto altamente raccomandata. Non richiede un’intensità elevata, si stabiliscono i limiti e aiuta a mantenerci in forma, fisicamente e mentalmente.

Ogni volta, per così dire, questo sport è più di moda. Non c’è da stupirsi se nei fine settimana troviamo gli itinerari e i sentieri più frequentati e segnalati. Non è solo una questione di tendenze, ma anche dei benefici che l’escursionismo porta al corpo e alla mente. Vuoi sapere cosa sono? Scopriteli con noi.

Benefici mentali

Viviamo in un mondo dove abbiamo un ritmo di vita frenetico, dove non ci fermiamo e dove la depressione non è insolita. Pochi possono dire di non aver mai provato stress, ansia o persino problemi ad addormentarsi.

È stato dimostrato che l’escursionismo o il trekking hanno grandi benefici per il nostro cervello, soprattutto per il fatto di essere in piena natura. E ‘molto necessario andare all’aperto e anche svolgere un’attività fisica. L’esperienza di immergersi nella natura accompagnata da questa attività fisica aiuterà la nostra salute mentale e quindi il nostro benessere. Questi sono i benefici che l’escursionismo porta al nostro cervello:

Aumento della memoria

Essere un esercizio aerobico ci aiuterà ad aumentare la nostra capacità di conservare le informazioni e prevenire la perdita di memoria. Un’attività che ci aiuterà per il nostro giorno per giorno per eseguire tutti i tipi di attività.

Riduzione dello stress e dell’ansia

Come tutti sappiamo, l’esercizio fisico comporta un’elevata produzione di endorfine (una sostanza che il nostro cervello genera ed è altamente correlata all’umore, la conciliazione del sonno, tra gli altri), così facendo questa attività creerà più di questa sostanza. Questo ci aiuterà ad alleviare lo stress, la mancanza di energia o addirittura la depressione.

Aumento dell’autostima

Molti studi sostengono che camminare per almeno cinque minuti migliora progressivamente l’autostima. Essere circondati dalla natura, respirare aria pura e allontanarsi dalla routine quotidiana ci porterà felicità, ci renderà più ottimisti e ci aiuterà a schiarirci le idee.

Inoltre, l’aumento dell’autostima sarà maggiore se supereremo gli obiettivi fissati durante il nostro cammino, ci sentiremo soddisfatti e capaci di tutto, il ritorno alla nostra vita quotidiana sarà fatto con le batterie cariche.

Maggiore concentrazione e creatività

Il fatto di essere un’attività all’aperto ci costringerà ad allontanarci dalla tecnologia come cellulari, computer, ecc. Nel nostro giorno per giorno siamo molto abituati a spendere un sacco di tempo in attesa di tutto questo non prestando attenzione in molte occasioni a tutto ciò che ci circonda. Una passeggiata lontano da ogni tecnologia ci farà apprezzare tutto ciò che ci circonda, migliorando così la concentrazione. Un altro vantaggio legato alla disconnessione è l’aumento della creatività, poiché dovremo risolvere ogni situazione da soli e valorizzare le piccole cose.

Migliorare le competenze sociali

Possiamo fare trekking da soli o accompagnati, ma dobbiamo dire che si tratta di un’attività sociale. Durante i nostri percorsi la cosa più probabile è che incontreremo più persone che praticano lo stesso sport, e inevitabilmente finiremo per incrociare qualche parola anche iniziando una conversazione. In qualche modo, le attività all’aria aperta, al di fuori della routine e della tecnologia ci rendono più solidali, più umili e ci insegnano che siamo tutti uguali. Non è sorprendente ricevere un sorriso o un saluto mentre si cammina anche se non lo si conosce, lo si fa comunque, non si sa mai quando si può avere bisogno di aiuto. E’ anche possibile per noi fare amicizia per tutta la vita.

 

Benefici fisici

Ogni sport ci aiuta a rimetterci in forma, e l’escursionismo o il trekking non è da meno. Se siete alla ricerca di uno sport sano e raccomandabile per qualsiasi persona, questo è quello giusto. Di seguito descriveremo in dettaglio i benefici a livello fisico di questa attività.

Controllo del peso

Questo è un esercizio aerobico, il migliore per perdere peso. Saremo in continuo movimento per molto tempo. Richiederà uno sforzo quindi bruceremo molte calorie, ovviamente dipende dalla difficoltà e dal tempo investito, ma in media perderemo 400 Kcal. Piu’ ci impegniamo, piu’ bruciamo.

Salute cardiovascolare e polmonare

L’escursionismo è un’attività prolungata che ci aiuterà a rafforzare gradualmente il cuore. Possiamo quindi prevenire possibili malattie cardiache o contribuire a migliorare se ne soffriamo.

Essendo un esercizio che di solito viene fatto all’aperto, l’ambiente sarà meno inquinante. Miglioreremo la nostra capacità polmonare e ci disintossicheremo, ridurremo le possibili malattie respiratorie, respireremo meglio.

Sollievo di disturbi alle articolazioni e alla schiena.

Finché pratichiamo questa attività correttamente, con il giusto peso, il riscaldamento precedente e altri fattori, noteremo un miglioramento del nostro corpo. Ci aiuterà ad avere ossa più sane, migliorando malattie come l’artrite. Contribuirà anche ad alleviare la tensione muscolare che di solito è più evidente nella schiena, alleviando così il dolore. Infine, per quanto riguarda le ossa, questo esercizio contribuirà ad aumentare la densità ossea, prevenendo malattie come l’osteoporosi.

Riduzione dei livelli di glucosio e colesterolo

Molti medici raccomandano di camminare circa 30 minuti al giorno per abbassare i livelli di colesterolo e glucosio. Una regolare escursione a piedi gioverà al nostro corpo mantenendo i livelli di glucosio e colesterolo nel sangue all’interno della gamma sana. In questo modo possiamo prevedere la comparsa di malattie come il diabete, le cardiopatie coronariche o altre malattie correlate.

 

Ci sono molti percorsi ben noti come il Cammino di Santiago, o il percorso Cares tra gli altri, ma qualunque cosa sia scoprirete paesaggi incredibili. Dopo aver letto tutti i benefici di questa attività, vorrai prendere il tuo zaino, metterti gli stivali e camminare. Cosa stai aspettando? Coraggio, il tuo corpo e la tua mente ti ringrazieranno.

 

banner camino de santiagoForse ti interessa: 

Puntúa el Articulo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *