Ci sono diversi tipi di persone nella vita. Per esempio, ci sono persone che amano il freddo, la pioggia e il maltempo, e altre che preferiscono il sole e il caldo, come se fossero lucertole. Probabilmente tutto è un po’ legato al luogo d’origine e al suo clima, il che fa sì che ognuno si abitui a ciò con cui vive più a lungo. Alla gente del nord piace il freddo e la pioggia. Infatti, in estate, quando non piove da diverse settimane, c’è sempre qualcuno che dice: “Beh, è stato un bene che abbia già piovuto un po'”. Scherzi a parte, questo è un post rivolto a quegli amanti del sole e del caldo che sono un po’ scettici nel fare progetti quando piove. Vogliamo invitarvi a scoprire la magia e la bellezza degli scenari piovosi, vi assicuriamo che finiranno per piacervi tanto quanto noi.

Cosa c’è di così speciale nella pioggia?

 

Ci sono paesaggi caratteristici che possiamo trovare solo in questo periodo dell’anno: a cavallo tra l’autunno e l’inverno. Ci sono anche paesaggi, che sono stati generati dall’azione della pioggia. Con l’arrivo di ottobre e novembre le temperature iniziano a scendere, ma non fa ancora freddo, piove di tanto in tanto e il cielo diventa grigio. Inoltre, l’aria ha un odore diverso, con quel caratteristico odore delle prime piogge, delle foglie che cadono e della terra bagnata. È un periodo idilliaco dell’anno e perfetto per indossare un impermeabile, indossare gli stivali e uscire a godere di queste meravigliose sensazioni.

 

Quali luoghi visitare quando piove?

 

Vi offriamo un piccolo elenco di luoghi da visitare quando piove. Queste destinazioni sono perfette per un fine settimana. Prendete nota!

Grazalema

Probabilmente state pensando: “Grazalema, davvero? Ebbene sì, amici, chi avrebbe mai pensato che il posto più piovoso della Spagna sarebbe stato in Andalusia? Grazalema è un villaggio bianco situato nella provincia di Cadice. È un posto molto bello e speciale quando piove, proprio perché la pioggia è ciò che gli conferisce il suo impressionante ambiente naturale.

La Sierra di Grazalema presenta alcuni impressionanti paesaggi carsici: gole, gole, grotte e doline, generati dall’azione dell’acqua nel corso degli anni. È anche sede di una spettacolare foresta di abeti spagnoli. Il pinapo è una specie antica di abete, che si è conservata in questa zona grazie alle sue condizioni ambientali. Nei dintorni della Sierra de Grazalema, si può anche approfittare dell’opportunità di visitare i villaggi di El Bosque, Benamahoma e Zahara de la Sierra.

Grazalema

Selva de Irati

Questo paradiso naturale si trova nel nord della provincia di Navarra, molto vicino a Roncisvalle. La foresta di Irati è la seconda più grande e meglio conservata foresta di faggi e abeti in Europa. La Foresta Nera, in Germania, è superata in dimensioni solo dalla Foresta Nera. Si trova nei Pirenei orientali della Navarra, nelle valli di Aezkoa e Salazar.

È un luogo perfetto da visitare in questo periodo dell’anno, per l’esuberanza dei colori della sua vegetazione con la pioggia. Si possono visitare anche i caratteristici paesini del nord della Navarra, come Orbaizeta o Ochagavía, con la loro tipica architettura.

selva de Irati

Combarro

Si dice che la zona intorno a Vigo e Pontevedra sia una delle più piovose della Spagna. Combarro, è un piccolo villaggio di pescatori situato nell’estuario di Pontevedra che merita di essere visto in un giorno di pioggia. Questo luogo conserva tra le sue strade, l’architettura tradizionale delle case marinare e un numero infinito di hórreos tipici, dove in passato si conservava il cibo. La particolarità di questa bella cittadina è che è piena di stradine strette che corrono tra le case che portano direttamente al mare. Per questi motivi e per la sua intera costruzione in pietra scolpita, è impressionante visitarla quando piove e c’è l’alta marea.

Orbaneja del Castillo

Orbaneja del Castillo è probabilmente la più bella città di tutta la provincia di Burgos. Questo villaggio fiabesco gode di un ambiente naturale privilegiato. Si tratta di una cascata di circa 25 metri di altezza, che naturalmente è molto più impressionante da vedere quando piove.

Situato nel canyon del fiume Ebro, questo piccolo villaggio medievale ha anche diverse forme di architettura naturale associate all’acqua, come piscine e grotte.

Orbaneja del Castillo

Santiago de Compostela

Santiago de Compostela è quel luogo dove si dice che “la pioggia è arte”. Infatti, molti abitanti di Santiago ritengono che la città sia molto più bella quando piove. La verità è che questo è molto vero. Non so se è per la pietra del suo centro storico, per le sue caratteristiche di paese delle favole o per i suoi edifici, ma la pioggia a Santiago è fresca.

Poiché il centro storico di Santiago è interamente in pietra, quando piove l’acqua si raccoglie sui diversi blocchi del terreno e genera piscine che riflettono la luce e gli edifici. È come se la città si riempisse di una moltitudine di specchi e di contrasti. Per gli amanti della fotografia è semplicemente perfetto.

Ci auguriamo che vi piacciano alcune di queste fughe in questo periodo dell’anno. Se siete al sole e al caldo, vorremmo avervi trasmesso il gusto per i luoghi piovosi. Senza dubbio, vale la pena di bere un po’ d’acqua.

banner
Potrebbe interessarvi leggere: fai la strada di Santiago con il tuo cane o Fare il Cammino di Santiago quando piove