Quanto tempo ci vuole per fare il Cammino de Santiago?

Cuanto tardas

Questa è una domanda molto frequente tra i pellegrini che si preparano a vivere questa esperienza. Anche se è vero che non esiste un’unica risposta, è possibile offrire informazioni su di essa in modo che ogni persona possa scegliere il momento e il tempo ideale per il Cammino di Santiago.

Bisogna sempre tenere presente che il Cammino di Santiago è un’esperienza indimenticabile e che è importante avere un numero minimo di giorni per poterlo sfruttare al meglio. Nel seguente articolo analizzeremo le diverse opzioni disponibili, in modo che possiate combinare il percorso con le vostre vacanze e godere di tutto ciò che questo percorso millenario ha da offrire.

Cosa dovreste sapere prima di prepararvi?

L’informazione è potere, conoscere di più sul Cammino di Santiago è fondamentale per preparare la nostra esperienza, perché ci aiuterà a prendere la decisione migliore. Prima di tutto, è importante sapere che ci sono molti punti di partenza per il Cammino, sia all’interno che all’esterno della Spagna. Anche se condividono lo stesso obiettivo, quello di raggiungere Santiago de Compostela, l’esperienza sarà completamente diversa a seconda del percorso scelto. I punti di partenza più popolari per il Cammino sono:

Itinerario francese da Sarria – 110 km. a Santiago.

Itinerario francese da St. Jean o Roncesvalles – 780 km. a Santiago

Itinerario portoghese da Tui – 115 km a Santiago

Cammino inglese da Ferrol – 117 km a Santiago

Come si vede, anche se ci sono pellegrini che scelgono di percorrere alcuni tratti dell’intero Cammino di Santiago, la stragrande maggioranza sceglie di percorrere poco più di 100 km. Perché? La ragione più importante è che questa distanza può essere percorsa in circa 5 o 6 tappe a piedi per un minimo di 100 km che devono essere fatti per ottenere la compostela al nostro arrivo alla Cattedrale di Santiago. Questa quantità di giorni e di distanza è di solito la più adatta per chi vuole vivere l’esperienza della strada combinandola con le proprie vacanze.

Il numero di giorni disponibili da dedicare al percorso è quello che segnerà la distanza da percorrere. Se avete una settimana, Sarria (percorso francese) o Tui (percorso portoghese) sarà la vostra migliore opzione, mentre se avete più tempo potete permettervi di partire da punti più lontani come León, Oporto o anche St. Jean (Francia) da dove avrete bisogno di almeno un mese per raggiungere la Piazza Obradoiro.

Equipamiento Sarria

Come calcolare la durata di una tappa?

Una volta scelto il punto di partenza e tenendo conto del tempo a disposizione, il nostro prossimo passo sarà quello di progettare le fasi. Ci sono diversi aspetti che dobbiamo tenere in considerazione quando dividiamo il nostro percorso in tappe: la condizione fisica, la distanza e l’alloggio.

Condizioni fisiche: la maggior parte dei pellegrini che intraprendono questa avventura non sono atleti, né è necessario esserlo. Anche se è consigliabile avere uno stile di vita attivo, il percorso è per chiunque sia disposto a farlo. Normalmente copriremo una media di 4-5 chilometri all’ora a un ritmo normale.

Distanza: Una tappa “ideale”, adatta a qualsiasi tipo di pellegrino, deve coprire una distanza compresa tra i 20 e i 25 km. Questa quantità può variare leggermente a seconda delle condizioni, come le irregolarità o il tipo di terreno. Le passeggiate durano di solito in media 5 ore e possiamo raggiungere la nostra destinazione all’ora di pranzo.

Alloggio: Non è un problema minore, perché prima di progettare ogni tappa dobbiamo tener conto di dove andremo a dormire, molte volte vorremmo camminare per 20 km, ma non è possibile perché a quella distanza non ci sono villaggi o ostelli dove alloggiare. Inoltre, se si fa il Cammino di Santiago con il proprio cane, non tutti gli alloggi sono ammessi

Tenete a mente lo sforzo fatto: questa è una massima importante da tenere a mente. È consigliabile compensare lo sforzo che stiamo per fare e alternare le tappe più impegnative con altre più sopportabili, che ci permettano di recuperare e continuare il nostro viaggio con energia, sempre con l’idea di godere appieno dell’esperienza.

Tempo necessario per completare ogni percorso

Cammino Francese

Da Sarria: 110 Km (5 o 6 stadi)

Da O Cebreiro: 154 Km (7 o 8 stadi)

Da Leon: 310 km (14 stadi)

Da Roncisvalle: 750 km (31 stadi)

Cammino Portoghese

Da Tui: 115 km (5 o 6 stadi)

Da A Guarda: 15 Kms (8 stadi)

Da Oporto: 240 Km (10 o 11 stadi)

Cammino  Inglese

Da Ferrol: 120 Kms (6 stadi)

Cammino Primitivo

Da Lugo: 100 km (5 stadi)

Da Oviedo: 225 km (13 stadi)

Cammino del Nord

Da Vilalba: 120 km (6 stadi)

Da Ribadeo: 195 km (8 stadi)

Ci auguriamo che abbiate trovato utile questo articolo e che vi abbia aiutato a decidere quale sia il percorso, la durata e il tempo ideale per voi. Se avete altre domande o raccomandazioni non dimenticate di lasciarci un commento o di contattarci al numero 981 966 846.