Le 10 città più affascinanti del Cammino di Santiago

Il Cammino di Santiago, un percorso millenario che viene percorso ogni anno da un numero sempre maggiore di pellegrini provenienti da tutto il mondo. Ci sono diverse opzioni per farlo sia a cavallo, in bicicletta a piedi e anche in auto, allo stesso modo ma con esperienze diverse. Sappiamo tutti che il Cammino di Santiago non è un unico itinerario, non c’è un unico itinerario, ma fa più di 50 strade riconosciute solo nella penisola. Per questo motivo, attraversando i diversi itinerari, incontreremo paesi con tanto fascino, tanto che è difficile scegliere il più bello perché ognuno di essi mantiene un’aureola speciale.

Il Cammino delle stelle con un obiettivo, Santiago de Compostela. Ma poiché tutti noi sappiamo sul Cammino ciò che è importante non è raggiungere l’obiettivo, ciò che è veramente importante è l’obiettivo stesso. Durante l’attraversamento i pellegrini attraverseranno luoghi magici, ognuno avrà il suo posto speciale per qualsiasi motivo. Nell’articolo che segue abbiamo voluto raccogliere informazioni ed esporre la Top 10 delle città più affascinanti del Camino de Santiago, grazie all’esperienza maturata nell’organizzazione dei vari itinerari e all’opinione dei nostri clienti. Dal Cammino Francese attraverso il Cammino Primitivo o il Cammino Portoghese, troveremo villaggi che si sono guadagnati un posto meritato in questa lista, e se decidete di fare il Camino de Santiago o semplicemente visitarli, scoprirete perché.

TOP 10

Post 10. O Cebreiro.

Situato nella provincia di Lugo, questo è il primo villaggio con fascino, tra gli altri che troviamo il nostro cammino attraverso la Via Francigena. Questa piccola parrocchia è circondata dalla Riserva Nazionale degli Ancares e dalla Sierra de Caurel. La sua architettura comprende le pallozas (pallozas) e la chiesa di Santa María del IX secolo, che ospita un calice romanico del XII secolo. Questa città ci fa innamorare a prima vista delle terrazze galiziane.

 

Post 9. Santo Domingo de la Calzada

A La Rioja, sulle rive del fiume Oja, si trova questo bellissimo comune. Lo troviamo sul Cammino di Santiago per la via francese, anche se era già qui molto prima che il villaggio sorgesse. Il suo fondatore fu Domingo García, che ordinò la costruzione di un ponte per attraversare il fiume, un ospedale e un ostello per i pellegrini per chi cercava riposo in questa località. Come curiosità e come fatto per il quale è noto, qui nasce la leggenda del miracolo della gallina e del gallo. Si dice che Domingo Garcia abbia dimostrato l’innocenza di un pellegrino accusato di pilotare un pollo arrostito sul piatto. Dietro questa leggenda, Calzada si dice che a Santo Domingo de la Calzada, “dove la gallina cantava dopo essere stata arrostita”, e nella Cattedrale c’è sempre un gallo vivo e una gallina viva.

Post 8. Jaca

Ci siamo trasferiti a 72 chilometri da Huesca, circondati dal Parco Nazionale di Ordesa e dal Monte Perdido, nella capitale della regione di Jacetania, Jaca. Se facciamo la Via Aragonese, nella seconda tappa a piedi possiamo visitarla. Questo itinerario fu la prima città del Camino, nonché capitale del Regno d’Aragona e sede dei vescovi aragonesi. Ha uno dei monumenti più preziosi della zona, è la Cittadella di Jaca, una preziosa fortificazione che serviva come protezione dalle invasioni al tempo di Filippo II e dichiarata Monumento Nazionale.

 

Post 7. Nájera

Questo piccolo comune appartiene alla comunità autonoma di La Rioja e le colline che la circondano furono abitate fin dalla preistoria. Una città conosciuta per le sue storie, che raccontano le battaglie tra mori e cristiani dal X secolo, che mette in evidenza il Pantheon di reali e neonati, il monastero di Santa Maria La Real e le grotte di Nájera. Situato sul Cammino Francese prima di raggiungere Santo Domingo de la Calzada, è un punto centrale di La Rioja, il percorso giacobeo attraversa il suo nucleo urbano.

Post 6. Astorga

Nato come accampamento militare romano alla fine del I secolo a.C., questo municipio si trova nella zona centrale di León. Dal XI secolo il Cammino di Santiago con l’itinerario francese e la chiesa hanno contribuito allo sviluppo della città. Ha una bella cattedrale che combina elementi gotici, rinascimentali e barocchi e uno spettacolare Palazzo Episcopale ricostruito nel 1889 dopo un incendio, progettato da Antoni Gaudí. E non potremo uscire da lì senza provare il cioccolato perché è famoso anche per questo. Potremo visitare il Museo del Cioccolato.

Post 5. Portomarín

Uno dei gioielli che troveremo nel Cammino di Santiago di Sarria e che noi dopo la nostra esperienza di organizzazione del Cammino di Santiago da Sarria consigliamo. Questa città è nata e si è sviluppata vicino ad un ponte romano sul fiume Miño, attraverso il quale passa il Camino de Santiago, e si trova nella provincia galiziana di Lugo. Se attraversiamo questo luogo sarà d’obbligo la visita alla Chiesa di San Giovanni e San Nicola, che è stata spostata pietra per pietra dalla sua posizione precedente, si consiglia inoltre di visitare una curiosa scala in pietra che ci porterà alla Cappella delle Nevi.

Post 4. Puente La Reina

Questo comune appartiene al comune di Navarra e si trova a circa 24 chilometri da Pamplona. Questo villaggio è un punto importante del Cammino di Santiago perché in esso confluiscono le due strade che provengono dalla Francia, quella di Orreaga/Roncisvalle e quella di Somport. Il suo monumento civile più importante è il Ponte Romano costruito sul fiume Arga e attraverso il quale si snoda il Cammino di Santiago, ha anche diverse chiese tra cui Santiago che vale la pena di visitare se ne abbiamo l’opportunità.

 

Post 3. Villafranca del Bierzo

Con circa 3.200 abitanti, questo piccolo comune della comunità di León possiede un patrimonio architettonico che comprende almeno 13 monumenti tra cui la Chiesa di Santiago Apostolo, la Chiesa di San Juan, il Castello di Villafranca e il Convento dei Padri Vincenziani. Siamo alla Via Francigena, e questa meravigliosa enclave ci offre uno dei nuclei urbani dichiarati Bene di Interesse Culturale grazie alla sua offerta monumentale e alla sua tradizione vinicola. E’ così diventato uno dei punti più importanti e turistici del percorso giacobeo.

Post 2. Melide

Questo comune di La Coruña si trova a 54 chilometri da Santiago de Compostela e molti pellegrini scelgono Melide come ultimo punto di partenza prima di raggiungere Obradoiro. Si distingue per il contrasto dei suoi campi, con gli animali sempre presenti, e le sue costruzioni medievali, ha 11 croci, anche se rimaniamo con quella di Melide, del XV secolo e di stile gotico è la più antica della Galizia. In base alla nostra esperienza possiamo dire che è uno dei luoghi preferiti sulla Via Francese da Sarria, tra l’altro per la sua offerta monumentale e gastronomica, e per essere uno dei nuclei più grandi che troveremo in questo itinerario.

Post 1. Sahagún

Arriviamo al numero uno dei villaggi più affascinanti del Camino de Santiago. E ‘situato nel sud-est di Leon, e il suo patrimonio storico e il suo patrimonio, così come le sue celebrazioni in cui mette in evidenza la Settimana Santa ne fanno un luogo molto turistico a livello nazionale, anche internazionale. Ha un grande patrimonio monumentale che risale al Medioevo, come le chiese di San Lorenzo e San Tirso, il Santuario della Peregrina o i resti del Monastero Reale di San Benito. Non solo si è distinto e sviluppato nel Medioevo, ma anche nel XX secolo. Ciò è dovuto al fatto che ha vinto il titolo di “Città molto esemplare” in occasione di essere la prima località civile a proclamare la Repubblica nelle prime ore del 14 aprile 1931.

 

In questo articolo abbiamo compilato quelli che noi e i nostri clienti abbiamo considerato i borghi più affascinanti. Naturalmente, ce ne sono molti di più, a dir poco. Per questo vi invitiamo a fare il Cammino di Santiago, ci prendiamo cura di tutto, lo organizziamo per voi. Potrai scoprire in prima persona alcune di queste città e altre che ti lasceranno affascinato.

 

Quante di queste città hai visitato? Quali altre città mancano dalla lista? Non dimenticate di lasciare un commento con le vostre raccomandazioni personali.

Sono sicuro che ti interesserà anche tu:

I migliori calzini blister per fare la strada

Qual è il momento migliore per fare la strada per Santiago?

Cosa prendere per la strada per Santiago?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *