IL CAMMINO DEL NORD: DA SANTANDER A RIBADESELLA (145 KMS)

La Via del Nord è considerata da molti pellegrini la via giacobea di maggiore bellezza paesaggistica e ambientale. In questo itinerario si percorrono i 145 chilometri che separano Santander da Ribadesella. Durante il percorso potrete godere di un paesaggio che alterna zone costiere a zone di montagna. Questo itinerario è caratterizzato da paesaggi esuberanti e panorami spettacolari che accompagneranno il pellegrino. Buona via!

Arrivo a Santander

Una volta arrivati a Santander da soli e sistemati nell’alloggio potrete godere del fascino di questa città costiera, capitale della regione della Cantabria. Non si può fare a meno di visitare la sua famosa spiaggia Sardinero così come lasciarsi trasportare dal suo centro storico che mette in evidenza luoghi iconici come la cattedrale di Santander o il Palacio de la Magdalena. Inoltre è un giorno di riposo, di mentalizzazione e di preparazione per vivere un’esperienza indimenticabile.

Santander – Santillana del Mar

Dificultad AltoTiempo estimado 9hDistancia37 Km

Il nostro viaggio inizierà con la tappa più difficile dell’intero itinerario, non tanto per l’orografia, ma per la distanza da percorrere. Anche così, lo sforzo sarà più che ricompensato dalla bellezza dei paesaggi lungo il percorso. Nella prima parte della tappa ci dirigiamo verso l’interno attraverso alcuni villaggi come Santa Cruz de Bezana, Mompía e Boo de Piélagos.

Nella seconda parte ci godremo il paesaggio montuoso della costa nord dove si segnala la città di Suances, un luogo ideale per fare una sosta prima di raggiungere la nostra destinazione. Una volta a Santillana del Mar possiamo godere di uno dei più bei villaggi della Spagna dove se abbiamo tempo possiamo anche fare una fuga per visitare le grotte di Altamira, dichiarata patrimonio dell’umanità.

Potete vedere le grotte di Altamira! Scopritene di più in questo post!

Santillana del Mar – Comillas

Dificultad BassoTiempo estimado 5h 30′Distancia22’1 Km

Questa tappa ci porterà attraverso tratti della ripida costa della Cantabria. Sulla strada per Comillas ci lasceremo alle spalle bellissimi villaggi come Cobreces, dove segnaliamo il suo monastero cistercense. Proseguendo la tappa attraverseremo paesaggi di grande bellezza come il parco naturale di Oyambre, dichiarato di interesse culturale.

Una volta a Comillas possiamo approfittare del pomeriggio per visitare le sue fantastiche spiagge e passeggiare nel suo centro storico con luoghi di grande interesse architettonico come la Pontificia Università o il Palazzo Sobrellano.

Comillas – Colombres

Dificultad MedioTiempo estimado 7hDistancia29 Km,

In questa fase lasceremo la Cantabria per entrare nelle Asturie per la prima volta. La strada corre lungo la costa cantabrica e i suoi numerosi estuari che ci regaleranno panorami mozzafiato. E’ una giornata un po’ più impegnativa per la distanza da percorrere, anche se troveremo molti villaggi dove fermarci per rifornire le forze sulla strada per Colombres.

Una volta giunti nel piccolo borgo di Colombres vi consigliamo di approfittare del pomeriggio per gustare la gastronomia locale e di dedicare un po’ di tempo alla visita dei suoi caratteristici dipinti parietali.

Colombres – Llanes

Dificultad FacileTiempo estimado 5h 45′Distancia23’2 Kms

Questa tappa ci offre due alternative per raggiungere Llanes: da un lato abbiamo la disposizione della costa che ci permetterà di visitare i famosi buffoni di sabbia, mentre se preferiamo la disposizione “originale” ci porterà verso l’interno con leggere salite e discese lungo la Sierra de Borbolla. Entrambe le strade convergono a pochi chilometri prima di raggiungere la nostra destinazione.

Llanes è un piccolo villaggio della costa asturiana che un tempo era dedicato esclusivamente alla pesca e che ora ha visto uno sviluppo del suo settore turistico. La sua enclave tra la costa e i Picos de Europa ne fanno una città molto bella da visitare, mettendo in evidenza il Palacio del Conde de la Vega del Sella come una delle sue principali attrazioni.

Llanes – Ribadesella

Dificultad MedioTiempo estimado 7h 45′Distancia31,4 Kms

Inizieremo la tappa lungo la costa attraversando luoghi di grande bellezza come le spiagge di Palombina e Barro. Lasciando le spiagge alle spalle inizieremo una leggera salita che ci porterà alla Chiesa di San Pedro de Pría, situata in una collina dove potremo godere di una meravigliosa vista sui paesi del luogo.

Infine arriveremo a Ribadesella, località conosciuta per la famosa discesa del Sella in Canoa. Si caratterizza per essere una città vivace e che ha tutti i servizi di cui un pellegrino può aver bisogno per riposare dopo questa faticosa tappa.

Ribadesella

Questa è una giornata di addii per molti, la fine di una strada e, perché no, l’inizio di molti. L’ultimo giorno sorgerà con una strada più nella vostra vita, ma non una strada di chilometri, ma di esperienze, emozioni e nuove amicizie, un viaggio che sarà proiettato nella vostra vita e vi aiuterà a continuare a camminare liberi verso i vostri obiettivi. Complimenti pellegrini!

*Dopo aver lasciato l’alloggio, fine del servizio.

QUESTO VIAGGIO COMPRENDE

  • 7 Giorni / 6 notti di allogio
  • Trasporto badagli tra le tappe
  • Credenziale (Passaporto del Pelllegrino in regalo)
  • Assitenza telefónica 24 ore per casi di emergenza
  • Assicurazione di viaggio
  • Documentazione completa
  • Supplemento individuale: 150 €/pax
  • Colazione: 50 €/pax
  • MP (colazione e cena): 145 €/pax

PREZZO

  • 420 € pax en camera doppia

ALLOGGIO

Alloggio in camere private, sia negli hotel, negli ostelli o negli alloggi rurali

L’alloggio negli ostelli dispone di camere doppie, triple o quadruple, sempre con bagno privato. Sono semplici e stanze, ideali per dormire e riposare.

* Nel caso di una camera singola, sarà necessario pagare un supplemento.