DA LUGO A SANTIAGO (102km)

La Via Primitiva è la via più antica e quella che fu usata per la prima volta per raggiungere la tomba dell’Apostolo. Se decidete di seguire gli ultimi 100 chilometri di questo percorso troverete paesi dove il tempo sembra essersi fermato e un numero infinito di paesaggi solitari e silenziosi, radicati nelle più profonde tradizioni rurali.

Arrivo a Lugo

Si inizia a camminare fuori dal muro attraverso una delle sue porte, la più famosa per i pellegrini è la “Porta Miñá”. Si tratta di una tappa pianeggiante ma per nulla monotona; in generale, la Via Primitiva corre lungo un sentiero molto stretto costruito sul bordo della strada, quindi, anche se non c’è traffico intenso, si consiglia cautela. I luoghi più importanti di questa tappa sono senza dubbio la chiesa di San Vicente, con il suo campanile allungato e il lucernario e la chiesa di Santa Eulalia de Bóveda, la cui origine è legata ad un periodo romano dedicato alla dea Cibeles.

Lugo – Ponte Ferreira

Dificultad MedioTiempo estimado 6hDistancia29 Km

La tappa inizia come la precedente, senza pendenze per diversi chilometri. Quando si raggiungono le montagne di O Careón, si dovrà salire un ripido pendio dove si trovano molti mulini a vento. Poi il Cammino scende a Melide lungo una strada sterrata con una bella vista e passa davanti ad un impressionante hórreo. Alla fine della tappa, avrete tutti i servizi per il pellegrino; non potete partire senza aver assaggiato il famoso polpo galiziano in uno dei suoi numerosi negozi di alimentari.

Ponte Ferreira – Melide

Dificultad BassoTiempo estimado 4h 30′Distancia20 Km

In questa seconda tappa il cammino ci porterà a trovarci già sul cammino francese, in particolare a Melide. Funzionerà tra villaggi, incroci e piste, attraversando alti e bassi significativi. Una tappa di breve distanza che ci porterà a Melide dove possiamo godere della sua offerta monumentale e della sua cucina.

Melide – Arzúa

Dificultad MedioTiempo estimado 4hDistancia15 Km

Anche se è anche una tappa breve, richiede un po’ più fatica della precedente perché troviamo più dislivelli; ma vale la pena di vedervi circondati da rigogliosi boschi di alberi autoctoni. Lo sforzo sarà ricompensato quando si arriva a Ribadiso de Abaixo, dove si potrà nuotare nel fiume e godere del bellissimo paesaggio e del magico ambiente che li accompagna. Una volta ad Arzúa avrete tutti i servizi per rinfrescarvi e riposarvi.

Arzúa – Pedrouzo

Dificultad BassoTiempo estimado 4h 30′Distancia19 Km

Oggi siete fortunati, i vostri piedi difficilmente soffriranno perché troverete una fase breve e meno complessa di quelle precedenti. Camminerete su un terreno pianeggiante e confortevole, trovando un’abbondanza di bar, negozi e luoghi di riposo. Santiago si avvicina sempre di più e il rito di pellegrinaggio di questa tappa è quello di andare a letto presto per alzarsi presto e approfittare della giornata a Santiago de Compostela.

Pedrouzo – Santiago de Compostela

DificultadBassoTiempo estimado 5hDistancia19 Km

Il più emozionante degli stadi visto che è quello che completerebbe il viaggio del nostro percorso, Santiago.

Trattandosi di una tappa relativamente breve e senza difficoltà, si consiglia di alzarsi un po’ presto per arrivare presto alla messa del pellegrino e approfittare della giornata a Santiago di Compostela. Arrivati a Monte do Gozo, scoprirete il motivo del nome di questo luogo: il formicolio, quella piacevole sensazione che vi invaderà quando vedrete da lontano le torri della Cattedrale, sempre più vicine.

Scendendo per la città, le vesciche e la fatica scompariranno completamente nel momento più magico dell’intero Cammino: l’ingresso di Plaza del Obradoiro.

Santiago de Compostela

Questa è una giornata di addii per molti, la fine di una strada e, perché no, l’inizio di molti. L’ultimo giorno sorgerà con una strada più nella vostra vita, ma non una strada di chilometri, se non di esperienze, emozioni e nuove amicizie, un viaggio che vi proietterà nella vostra vita e vi aiuterà a continuare a camminare liberi verso i vostri obiettivi.

 

** Dopo aver lasciato l’alloggio, i nostri servizi saranno conclusi.

QUESTO VIAGGIO COMPRENDE

  • 7 Giorni / 6 notti di allogio
  • Trasporto badagli tra le tappe
  • Credenziale (Passaporto del Pelllegrino in regalo)
  • Assitenza telefónica 24 ore per casi di emergenza
  • Assicurazione di viaggio
  • Documentazione completa
  • Supplemento individuale: 110 €/pax
  • Colazione: 40 €/pax
  • MP (colazione e cena): 130 €/pax
  • Polizza di annullamento: 20 €/pax
  • Transfer da Santiago a Lugo: 120 €/pax

PREZZO

  • 190 € pax Refugi Privati
  • 299 € pax Ostelli / Pensioni

ALLOGGIO

Offriamo due opzioni:

Albergues privadosRefugi Privati 190 €
Hostales y/o pensionesOstelli / Pensioni 299 €

* Tutti gli alloggi sono della migliore qualità, accuratamente selezionati dopo anni di esperienza e approvati dai nostri clienti. Loro ci forniscono federe.

H O T E L

Alloggio in Rifugi Privati

Strutture perfette per riposare. Le camere sono disposte in letti a castello , 8-10 persone approssimativamente. I materassi sono di buona qualità. I materassi sono di buona qualità e ci forniscono anche coperte, cuscini usa e getta e coperte se ne abbiamo bisogno. I bagni e le docce sono divisi per sesso e le loro strutture hanno cucine attrezzate, lavanderia, stanze per il tempo libero, ecc.

Allogi in hostali e pensioni

La sistemazione in Ostelli o Pensioni prevede camere doppie, triple o quadruple, sempre con bagno privato. Sono camere semplici, confortevoli e senza grandi lussi, ma molto accoglienti, ideali per dormire e riposare.

* Nel caso di una prenotazione individuale avrebbe un supplemento.