I più bei villaggi della Cantabria

Per gli amanti della natura e della tranquillità, la Cantabria è una destinazione obbligatoria. Oggi facciamo una piccola sosta nei più bei villaggi della Cantabria. Luoghi che puoi prendere come riferimento per il tuo prossimo viaggio.

San Vicente de la Barquera

 

Questo villaggio di pescatori si trova al centro del Parco Naturale di Oyambre, uno degli spazi naturali di maggior valore ecologico della Spagna. Oltre alle eccellenti spiagge e alla ricca natura, San Vicente de la Barquera possiede un grande patrimonio monumentale. Storicamente, è anche un’area rilevante, il che la rende una tappa obbligatoria per chi visita la Cantabria.

Santillana del Mar

 

Questa è conosciuta come la città delle tre bugie. Dicono che non è Babbo Natale, non è piatta, non ha il mare. Ti dice niente? Oltre ad essere uno dei più bei villaggi della Cantabria, è anche uno dei più popolari ed è molto popolare in estate. Ha la Collegiata di Santa Juliana, una delle più belle.

Santillana del Mar è vestita con strade di ciottoli in cui ti senti di perderti. Lungo la strada troverete case da sogno e balconi che vi invitano a scattare foto. Nei pressi di questa bellissima cittadina si trova il Museo di Altamira, che è una replica della famosa Grotta di Altamira dove si possono vedere tutte le linee e i disegni che la rendono così popolare.

Potes

 

La città di Potes è la capitale di Liébana e si trova a circa 290 metri sul livello del mare vicino ai Picos de Europa e alla base del Monte Arabedes. Questo luogo unisce quattro belle valli attraversate dal fiume Quiviesa. Facendo questa descrizione non è difficile immaginare perché è uno dei più bei villaggi della Cantabria e perché è interessante visitarlo. E’ considerato un Sito Storico.

Comillas

 

Comillas ha un ambiente naturale superbo e anche alcune delle migliori spiagge di sabbia fine della Spagna, motivo per cui è stata una destinazione turistica fin dal XIX secolo, dove i privilegiati turisti hanno costruito edifici in un particolare stile modernista. In questo paese si possono trovare diversi punti di interesse come il Capricho de Gaudí (un palazzo modernista creato dal famoso artista catalano), la Fuente de los Tres Caños, il Palacio de Sobrellano e il Cimitero di San Cristóbal. Comillas fa parte del territorio del Parco Naturale dell’Oyambre.

Bárcena Mayor

 

È uno dei villaggi più antichi della Spagna e anche uno dei meglio conservati. Si tratta di un sito storico-artistico di grande valore per il turista che si trova nella Valle del Saja, una zona che amerà gli amanti delle attività all’aria aperta per le molteplici possibilità che offre. Le voci dicono che lì si mangia uno dei migliori stufati della Cantabria, quindi dovremo provarlo, vero?

Castro Urdiales

 

Ecco un altro dei più bei villaggi della Cantabria che non possiamo perdere. Si tratta infatti di un altro villaggio di pescatori situato sulla costa orientale della regione. Questo comune si trova in riva al mare ed è circondato da una serie di montagne affascinanti come la Peña de Satullán e il Monte Cerredo. Il fiume Agüera confluisce in questo luogo, formando l’estuario di Oriñón, che divide la località in due parti. Anche se anche altri fiumi come il Sabiote o il Sálamo lo attraversano. Tutto questo insieme di elementi, insieme ad altri di natura architettonica come la Chiesa di Santa María de la Asunción, riconosciuta come Monumento Nazionale nel 1931, ha fatto di Castro de Urdiales uno spazio protetto che sarete felici di visitare.

Cartes

 

Cartes è uno dei più bei villaggi della Cantabria. Questo villaggio è molto vicino a Torrelavega e ha un interessante centro storico dove spicca la Torreón de Cartes, un palazzo fortificato situato nella via principale della città. Passeggiando per questo villaggio amerete l’atmosfera delle case di montagna, delle piante e dei fiori che i vicini coltivano.

Laredo

 

Di tutti i bei villaggi della Cantabria, Laredo è quello con il più grande porto turistico. È un villaggio di pescatori con un paesaggio spettacolare, composto dall’estuario del Treto e dalla baia di Santoña. Ma oltre alla sua natura privilegiata, ha anche un complesso artistico e storico di grande valore che merita una piacevole visita. Laredo ha anche la grande spiaggia de La Salvé.

Carmona

 

Carmona è un bellissimo e tradizionale villaggio. Grazie alla sua grande conservazione architettonica, è stato considerato un Sito Storico-Artistico. La sua posizione è molto vantaggiosa in quanto si trova nella valle di Cabuérniga, un luogo di grande bellezza. La grande varietà di palazzi e balconi in legno sono una delizia per i visitatori. L’artigianato del legno è molto tradizionale nella zona, per cui si può approfittare di un souvenir speciale.

Cabezón de la Sal

 

Il Cabezón de la Sal era un passaggio storico nella famosa Tuta de los Foromontados, una delle più frequentate durante il primo ripopolamento della Castiglia nell’Alto Medioevo. Il nome di questa località si riferisce a quella che per molti secoli è stata l’attività principale della stessa: l’estrazione del sale. È anche una delle città con la maggior parte della storia della Cantabria e possiede un variegato patrimonio storico, culturale e artistico. Di particolare rilievo sono il Palazzo-Palazzo Carrejo, oggi adibito a Museo Naturalistico Cantabrico, e la Chiesa di San Lorenzo. Lo fa anche il sito preistorico di Cabrojo, che risale all’età del bronzo.

Questo piccolo tour che abbiamo fatto comprende i più bei villaggi della Cantabria e anche i più popolari. Ma se avete più tempo per visitare la zona si possono trovare altri altamente raccomandato come Mogrovejo, Vega de Pas, Cahecho, Noja, Puente Viesgo, Cosío o Liencres. Se non vi perderete qualcosa in Cantabria sono luoghi belli da vedere, per qualche motivo è uno dei luoghi più visitati in Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *