Hospital de Órbigo • Conoce el paso honroso de los caballeros

Hospital de Órbigo è il nome dato ad un comune situato nella provincia di León, comunità autonoma di Castilla y León. Questa regione ha una popolazione di oltre 1.000 abitanti ed è una tappa obbligatoria del Cammino Aragonese a Santiago de Compostela.

Questo piccolo borgo è noto per il suo bellissimo ponte medievale e per il suo ruolo nella storia. Si dice che durante il Medioevo si creò un piccolo villaggio lungo il fiume Órbigo, che si chiamava Puente de Órbigo. Qui è stata costruita una piccola chiesa dedicata alla Vergine Maria. Nel XVI secolo, i Cavalieri Ospitalieri stabilirono un ospedale per pellegrini sulla riva destra del fiume che venne chiamato Hospital de Órbigo.

Questa piccola città fu un luogo di battaglia tra le forze di Teuderico I e Rechia, nel 456. E ‘stato anche importante durante le battaglie della Riconquista di Spagna con Almanzor e nel XIX secolo, gli abitanti della città ha distrutto il suo ponte iconico per fermare l’avanzata delle forze di Napoleone in Spagna.

I pellegrini che attraversano questa zona troveranno a Órbigo tutto ciò di cui hanno bisogno, ad eccezione di un fisioterapista e di un negozio di biciclette.

 

 

Cosa vedere e fare all’Hospital de Órbigo?

La massima attrazione del luogo è il suo ponte medievale, dove è stato tenuto quello che è conosciuto come il più famoso passo d’armi nella storia. Per spiegare brevemente questo evento possiamo dirvi che nel 1434, il cavaliere Suero de Quiñones organizzò un torneo in cui lui o i suoi compagni sfidarono tutti gli uomini di pari grado che desideravano attraversare il ponte per un torneo di giusti, tutto questo per essere liberati e poter sposare il loro amore. Questo torneo è stato preso molto sul serio, durato dall’11 luglio al 9 agosto e Don Suero ha dichiarato di aver rotto 300 lance. Ventiquattro anni dopo, Suero de Quiñones fu assassinato da Gutierre de Quijada, un cavaliere che aveva sconfitto nel 1434.

Durante il vostro viaggio attraverso Órbigo dovete visitare la Chiesa di San Juan Bautista, costruita a metà del XVII secolo con pianta a croce latina, transetto, cupola e torre. Questa chiesa apparteneva all’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme.

Dopo la visita si può andare ad Astorga o, in direzione opposta, a León.

 

Dove mangiare?

 

Se stai cercando un buon ristorante a Hospital de Órbigo, ti offriamo le seguenti raccomandazioni:

La Encomienda

Servito dall’ottava generazione di padroni di casa, questo ristorante ha davvero una lunga storia e il suo edificio è catalogato di interesse turistico. Qui viene servita una tipica cucina casalinga in una bella sala da pranzo situata nel patio.

Ristorante Don Suero de Quiñones

Qui si può mangiare godendo di una vista perfetta sul ponte romano sul fiume Orbigo.

Flamingo

Ideale per ricaricare le batterie, ha un menù del giorno composto da deliziosi piatti fatti in casa.

Los Ángeles

In questo ristorante potrete gustare un menu del giorno, un menu del pellegrino e il menu della casa. Una delle specialità più consigliate è la zuppa di trote.

 

Dove posso dormire?

Nell’Hospital de Órbigo troverete diverse opzioni eccellenti per dormire. Segue un breve commento sui migliori valori all’interno del casco storico della città.

Hotel el Paso Honroso

Questa è una sistemazione tranquilla e ben posizionata. Vi offre un ristorante con prezzi economici e ammette animali domestici. All’interno di questo hotel potrete scegliere camere spaziose per fumatori e non fumatori.

Ostello San Suero de Quiñones

Proprio accanto al ponte medievale si trova questo ostello. Qui le camere sono confortevoli, pulite e offrono un’ottima vista sul paese e sul fiume. Dispone di una sala polivalente e di un bar con terrazza.

Rifugio la Encina

Consigliato per i pellegrini, questo ostello offre camere doppie private o una camera da 4 con bagno in comune. Ha anche un ristorante.

 

Come arrivare a Hospital de Órbigo?

In 30 minuti di autobus si raggiunge l’Hospital de Órbigo da León. L’azienda di trasporto più consigliata per questo itinerario è Alsa. Questo breve viaggio vi costerà solo 3 euro.

I pellegrini arrivano da San Martín del Cammino e attraversano il ponte per godersi il bellissimo villaggio. Alla loro partenza attraversano la strada e arrivano ad un bivio, dove trovano la strada per Astorga che è la prossima fermata.

Se si vuole andare in autobus ad Astorga, la compagnia Alsa collega anche questi luoghi con diversi itinerari giornalieri.

Puntúa el Articulo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *