Come se facessimo il Camino de Santiago a piedi, il Camino in bicicletta ci farà chiedere cosa portare nel nostro bagaglio. Ovviamente ci sarà una certa sovrapposizione tra queste due modalità, ma dovremo portare altri tipi di bagagli. Allo stesso modo, il bagaglio dipenderà in gran parte dalla scelta di noleggiare il trasporto dei bagagli, per conto nostro o incluso in uno dei viaggi che organizziamo.

Ci sono diversi fattori da prendere in considerazione quando si preparano i bagagli per l’itinerario. Fattori come il tipo di bicicletta, il percorso scelto, il periodo dell’anno, tra gli altri, ma questi sono i più importanti.

Cominceremo ricordandovi che i bagagli a volte coincideranno sia con i pellegrini a piedi che con i bicigrini. Per questo motivo potrebbe essere interessato a leggere
Cosa devo portare con me sul Cammino di Santiago?
. Qui vi spiegheremo cosa prendere se avete deciso di salire sulla vostra bicicletta e percorrere il Camino de Santiago a colpi di pedale.

La prima cosa da tenere presente, e rischiamo di dire che è la cosa più importante, è conoscere il
tipo di moto che guideremo
. È importante perché è il nostro mezzo per arrivare a Santiago e il trasporto in cui porteremo i nostri bagagli.

Tutti i viaggi del Camino de Santiago in bicicletta
Ver

BAGAGLIO DI BICIGRINO

Oltre a ciò che è necessario durante il percorso come una borsa da toilette, un kit di pronto soccorso o documentazione, tra le altre cose, nello zaino del bicigrino cambierà sia l’abbigliamento che gli accessori rispetto al pellegrino a piedi. Ci occuperemo di tutto il materiale per il percorso in bicicletta, che si tratti di abbigliamento, complementi o accessori per questa modalità.

Abbigliamento da ciclismo

Magliette traspiranti: si consiglia di prenderne due o tre a seconda della lunghezza del percorso scelto. Preferibilmente in maniche corte se il tempo è bello. Se indossi una giacca a maniche lunghe, ti aiuterà se piove, perché eviterà che il mackintosh si attacchi alla tua pelle.

bicicletta

Maglia: possiamo alternare con maglie traspiranti e possono essere sia corte che lunghe. Tutto dipende dal tempo e da come affrontiamo il freddo o il caldo.

Pettorine: è altamente raccomandato prendere almeno un paio di pantaloncini, ed è meglio se sono corti, dato che possiamo lavare i nostri vestiti in essi.

Collant: vi consigliamo di portare un paio di collant da indossare sopra i vostri pantaloncini se piove durante la corsa, in modo che i pantaloni da pioggia non si attacchino alla vostra pelle se li indossate.

Giacca antivento: è essenziale avere sempre unagiacca antivento nel tuo bagaglio.

Stivali: I ciclisti più esperti raccomandano di indossare scarpette in neoprene di cinque o sei taglie più grandi del tuo numero di scarpe per coprire le tue scarpe e assicurarti di arrivare al traguardo con i piedi asciutti.

Pantaloni antipioggia e giacca antipioggia: un’altra opzione popolare è quella di indossare una mantella antipioggia, anche se questo non è così raccomandato. Può ridurre la mobilità in bicicletta.

Copristivali impermeabili: Come tutti sappiamo, non c’è sensazione più sgradevole che avere i piedi bagnati, soprattutto per un lungo periodo di tempo, motivo per cui consideriamo questo articolo indispensabile.

bicigrino

Calzature

Scarpe da ciclismo: la calzatura ideale per il ciclismo, quella che ha i tacchetti in modo da poter rimanere attaccati ai pedali. È anche altamente consigliabile prenderne uno che abbia anche una suola adatta per camminare. In alcuni punti potremmo dover scendere dalla moto per continuare a piedi.

Scarpe da riposo: possiamo optare per scarpe da ginnastica normali, in modo che dopo ogni tappa possiamo riposare i piedi se vogliamo scoprire la città in cui ci troviamo. Eviteremo anche la comparsa di vesciche o di certi disagi. Raccomandiamo di fargli fare anche un rodaggio.

Sandali: consigliabili sia per la doccia che per far respirare i nostri piedi.

Complementi

Casco: Un accessorio essenziale per la nostra sicurezza, totalmente obbligatorio in bicicletta.

Guanti: Un paio di guanti da ciclismo, guanti invernali se la temperatura è bassa e guanti estivi se la temperatura è bassa. Sono molto utili

Berretto / cappello: anche se si indossa un casco in bicicletta, è consigliabile indossarlo per proteggersi dal sole durante le soste o a piedi.

Occhiali: Gli occhiali ci aiuteranno a proteggerci dal sole e anche dalle zanzare, dalla polvere, ecc.

Passare le montagne o il fazzoletto da collo: Durante ogni tappa e soprattutto nelle discese, ci proteggerà dal freddo.

Accessori per biciclette

Zaini di idratazione: possiamo optare per zaini di idratazione o bottiglie d’acqua, ma questa opzione accelera il processo di idratazione durante la tappa.