Fare il Cammino di Santiago in bicicletta è un’esperienza che ogni amante della bicicletta dovrebbe vivere.  Oggi, il Cammino Giacobino si è adattato molto bene a questo ambiente, offrendo tutti i tipi di strutture e servizi per i ciclisti. Se siete già esperti di due ruote, non avrete sicuramente dubbi quando si tratta di scegliere la bicicletta ideale per fare il Cammino di Santiago. Ma se hai appena iniziato o sei un dilettante, siamo sicuri che questo articolo ti aiuterà a scegliere il miglior compagno di viaggio.

Cosa bisogna sapere prima di acquistare una bicicletta per fare il Cammino di Santiago

Se state pensando di acquistare una bicicletta per fare il Cammino di Santiago, vi consigliamo di pensarci e di valutare diverse opzioni prima di lanciarvi. Molte volte acquisiamo cose per un evento specifico, senza sapere realmente l’uso che ne faremo in seguito. Una bicicletta è un investimento di denaro molto importante per finire parcheggiata in un angolo del garage.

Se non si dispone di una bicicletta e non si è abituati a pedalare, ci sono un numero infinito di aziende che noleggiano biciclette appositamente per il Camino de Santiago.  È un’opzione molto conveniente, vi consiglieranno e consiglieranno la bicicletta più adatta alle vostre esigenze, si occuperanno del trasporto fino al punto di partenza del vostro percorso e vi forniranno tutta l’attrezzatura necessaria per non dovervi preoccupare di nulla.

D’altra parte, se avete già una bicicletta, qualunque essa sia, dovrete valutare se è adatta al viaggio. Non vi raccomandiamo mai di usare una bicicletta nuova, perché la vostra esperienza di biker può essere negativa. Dovete esercitarvi nelle stesse condizioni in cui vi troverete in sella al Cammino. Ad esempio, se avete con voi delle borse a tracolla, tenete presente che porterete un peso extra. Dovrete anche abituarvi a reagire in modo diverso, a frenare prima di scendere, a fare attenzione in curva, a stringere in salita e a manovrare con più abilità nei momenti difficili.

Bicicletta da strada, mountain bike o e-bike?

 

Mountain bike

Cominciamo dall’inizio. Se volete vivere l’esperienza al massimo, vi consigliamo di seguire sempre il percorso originale. E’ vero che ci sono tratti impossibili da percorrere in bicicletta, costringendovi a fare deviazioni su strada. Ma il più delle volte si pedala su piste forestali e strade sterrate, perfette per una mountain bike.

Le trail bike, note anche come tutte le mountain bike, non sono progettate per un tipo specifico di terreno, ma sono usate per fare un po’ di tutto, piste forestali, strade sterrate, tratti rocciosi, sentieri di montagna, ecc. È proprio grazie a questa versatilità che sono perfetti per il Cammino di Santiago.

Questo tipo di bicicletta ha normalmente una doppia sospensione con una corsa da 100 a 130 mm o addirittura 150 mm, a seconda del produttore. Le salite con questa bici possono essere un po’ lunghe, ma si può comunque salire senza problemi e fare lunghi viaggi. Inoltre, non sono limitate come le moto da enduro e consentono di effettuare discese più veloci ed efficienti.

Bicicleta de montaña camino de santiago

Biciclette da strada

Tuttavia, se avete già una bici da strada e volete fare il Cammino con essa, non preoccupatevi, in quanto tutti i percorsi hanno alternative per andare in bicicletta da strada. Non tutte le sezioni sono segnalate, ma la maggior parte di esse hanno cartelli o frecce dipinte sull’asfalto.

Bicicleta de carretera camino de santiago

Biciclette elettriche

Le e-bike o biciclette elettriche meritano una menzione speciale, in quanto vi aiuteranno quando pedalate. Ci sono modelli elettrici da strada, mtb trekking. Se state pensando di portare una di queste biciclette al Camino de Santiago, la cosa migliore da fare è procurarvi una mountain bike specifica. Il vantaggio principale è che permettono di fare tappe molto lunghe con poco sforzo, e sono anche molto utili per uniformare i livelli di forma fisica tra persone dello stesso gruppo. Il limite di questo tipo di moto è la durata delle batterie, quindi se vogliamo fare tappe troppo lunghe dobbiamo tenerne conto.

Bicicleta eléctrica Camino de Santiago
 

Scegliere una bicicletta per fare il Cammino di Santiago

Qui di seguito vi raccontiamo gli aspetti fondamentali di cui dovreste tener conto nella scelta della vostra bicicletta per fare il Cammino di Santiago.

Sospensione anteriore

Anche se è vero che la bicicletta per eccellenza è quella a doppia sospensione, non è molto costosa. Di solito sono biciclette piuttosto costose. Inoltre, una tendenza generale nel mondo del ciclista pellegrino è quella di non maltrattare la vostra migliore bicicletta sul Cammino. La verità è che avere solo la sospensione anteriore e non quella posteriore vi permetterà di portare più peso nel portapacchi posteriore.

Trasmissione e cambio

La trasmissione sarà ciò che differenzia una buona strada da una strada eccellente. Di regola, questo pezzo è ciò che permette di fare il salto di qualità di cui abbiamo appena parlato. Tuttavia, dobbiamo aggiornarci alle esigenze del mondo della mountain bike di oggi. Per esempio, dobbiamo scartare i così famosi cambi di rulli. Questi cambiamenti, non si può negare, erano molto popolari ai loro tempi.

Oggi non è così male per i bambini iniziati, ma non per un adulto (secondo noi). I cambi di dito sono più veloci e più precisi. Più sono veloci, più sono sicuri, perché possiamo essere più consapevoli dei possibili ostacoli sulla strada.

Pedali

È possibile utilizzare sia quelli automatici che quelli convenzionali. L’unica cosa di cui ti devi preoccupare è una buona presa.

Le ruote

Per quanto riguarda le ruote, è ovviamente più importante, in questo tipo di tour, essere ben forniti di ricambi e kit di riparazione che non le ruote stesse. Tenete presente che se il percorso è lungo vi verrà forato. In questo modo farete meno capra e, in secondo luogo, non sarete così arrabbiati di doverli cambiare.

Per questo motivo, e affinché la riparazione non duri per sempre, optate sempre per lo sgancio rapido. Ricordate anche di proteggere il più possibile le vostre ruote guidando in sicurezza.

I freni

Per quanto riguarda l’eterno dibattito sui freni, la cosa migliore, senza dubbio, è conoscere prima di tutto il percorso che faremo e, soprattutto, la stagione dell’anno che sceglieremo. Di norma, noteremo i vantaggi dei freni a disco solo nei tratti in cui c’è fango o acqua, quindi questi freni sono ideali per la stagione delle piogge e per l’inverno. In estate è meglio scegliere i freni a ganasce.

Speriamo di avervi aiutato a trovare la vostra bicicletta ideale per fare il Cammino di Santiago. Ricordate che se avete qualche dubbio vi leggeremo nei commenti! 


Sono sicuro che ti interesserà anche tu:
Qual è il momento migliore per fare la strada per Santiago?
Quale strada per Santiago da scegliere?
Cosa prendere per la strada per Santiago?
-Ulteriore informazione sulla bicicletta ideale per fare il Cammino di Santiago