Galizia in un camper

Caravana frente al mar

La Galizia è uno dei luoghi più diversi della Spagna. La sua cultura, il Camino de Santiago, le sue lunghe spiagge e i verdi boschi sono una scelta perfetta da visitare quest’estate. Vi proponiamo un’opzione perfetta per viaggiare lungo le sue strade e conoscere i suoi paesi e le sue città: fate un percorso in camper attraverso la Galizia. Siete interessati?

 

Galizia, la destinazione ideale per i camper

 

I tempi in cui viviamo hanno cambiato il nostro modo di viaggiare. Il Covid-19 ci ha fatto lasciare da parte i luoghi turistici più frequentati, per scegliere destinazioni tranquille e sicure. Per questo motivo un giro della Galizia in camper con bambini può essere il piano perfetto per l’estate, anche con gli amici o in coppia. La varietà di siti naturali che offre, oltre ad un’ottima rete di aree per camper, la rende una destinazione molto facile da raggiungere su strada.

Un altro vantaggio di visitare la Galizia in camper è il basso costo che dobbiamo assumerci. Dobbiamo tenere presente che con un camper si risparmia sul trasporto e sull’alloggio, due degli aspetti che più aumentano i costi di un viaggio. Inoltre, possiamo visitare ogni luogo a nostro piacimento, decidendo dove vogliamo trascorrere più o meno tempo.

Se vogliamo visitare la Galizia come coppia e un camper sembra troppo, un’altra opzione può essere quella di noleggiare un camper. Questi veicoli sono molto più maneggevoli e offrono diverse possibilità per il viaggiatore.

campeggio con camper

 

Percorso costiero

 

L’affitto di camper in Galizia è un’opzione da non perdere se vogliamo conoscere a fondo questa terra e scoprire i luoghi più iconici.

Se siamo alla ricerca di una vacanza costiera, possiamo iniziare il nostro percorso da A Guarda, nel sud, molto vicino al confine con il Portogallo. In questa cittadina, protetta dalla storica montagna di Santa Tecla, potrete gustare ottimi piatti di pesce e riso, anche se questo vi accompagnerà per tutto il vostro percorso costiero in camper!

Da qui possiamo guidare 30 km a nord per raggiungere il villaggio di Bayonne. Questa è un’altra città che bisogna percorrere a piedi per ammirare la vita che si respira per le strade della Galizia durante l’estate.

Che ne dite di una nuotata in uno dei migliori climi della Galizia? Seguendo il nostro percorso in camper verso nord, arriviamo alla città di Sanxenxo. Vale la pena di visitarla con i bambini perché ha un’ottima spiaggia, oltre ad un’importante infrastruttura turistica.

Dovremo percorrere molti altri chilometri nella nostra avventura galiziana in camper per raggiungere l’iconico Faro di Fisterra. Questo faro è il più occidentale del continente europeo ed è conosciuto come il faro della fine del mondo. Cosa c’è di meglio che terminare qui il nostro percorso costiero attraverso la Galizia, dove tutte le strade finiscono.

Nel nord della Galizia si possono visitare anche luoghi emblematici della costa come la Playa de las Catedrales a Ribadeo, provincia di Lugo, o la città di A Coruña, perfetta per viaggiare in camper.

Tramonto con roulotte

 

Seguendo il Cammino di Santiago

 

Fare il viaggio a piedi è un’opzione molto bella per viaggiare in Galizia. Ma se vogliamo fare un percorso comodo e spensierato, possiamo seguire il Cammino di Santiago in camper.

Un’opzione è quella di fare il Cammino di Sanabrés, con partenza da Puebla de Sanabria, a Zamora. Da qui possiamo guidare fino a A Gudiña, un bellissimo villaggio nell’interno della Galizia. In questo percorso scoprirete l’interno della comunità autonoma, che contrasta fortemente con la costa.

Da A Gudiña si può andare a Ourense, uno dei 4 capoluoghi di provincia della Galizia insieme a Lugo, A Coruña e Pontevedra. Ourense si distingue per i suoi bagni termali, perfetti per rilassarsi dopo diverse ore di viaggio.

Da qui possiamo andare direttamente a Santiago de Compostela, per visitare una delle cattedrali che accoglie più pellegrini in tutto il mondo. La vita che si respira nelle strade medievali di Santiago è qualcosa che tutti dovrebbero sperimentare.

Possiamo anche fare il percorso del più percorso dai pellegrini, il Cammino Francese. Da O Cebreiro, piccolo borgo che si distingue per le sue pallozas e per il suo stile medievale, possiamo andare a Sarria per goderci gli edifici storici che conservano grandi aneddoti. Infine, arriveremo nel nostro camper a Santiago de Compostela.

 Porte aperte di fronte al mare

 

Visitare la Galizia in camper

 

I camper in Galizia sono un mezzo di trasporto sicuro ed efficiente, ed è sempre più un modo per viaggiare più comodamente se lo facciamo in famiglia o in gruppo. Per nessun motivo dovreste perdervi una delle più belle terre di Spagna, dove il verde delle montagne contrasta con l’azzurro del mare e delle spiagge galiziane. Scoprite la Galizia in camper!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *