In questo articolo vi proponiamo un elenco di 10 migliori film del Cammino di Santiago.

Footprints (Suspense, Documental, 2016)

11 giovani del deserto dell’Arizona si recano in Spagna per fare il Cammino di Santiago. Per 40 giorni e 1000 km, li accompagniamo nella più grande avventura della loro vita: un viaggio fisico e spirituale capace di cambiare la loro vita per sempre.

El Camino (Drama, 2010)

Un giorno, a Tom Avery (Martin Sheen), un noto oculista vedovo, viene detto che suo figlio Daniel, con il quale non ha mai avuto buoni rapporti, è morto nei Pirenei durante una tempesta. Tom, desolato, si reca in Francia e, quando scopre che suo figlio stava facendo il Cammino di Santiago, decide di terminare il percorso in suo onore

O Apóstolo (Animación, 2012)

Un prigioniero appena evaso dal carcere cerca di recuperare il bottino che aveva nascosto qualche anno prima in un villaggio sperduto e solitario; ma quello che vi trova è una pena peggiore del carcere. Sinistri vecchietti, strane sparizioni, spiriti, un prete particolare e persino l’Arciprete di Santiago stesso sono i protagonisti di una storia di terrore, umorismo e fantasia. Sono presenti, tra gli altri, le voci di Luis Tosar, Geraldine Chaplin, Manuel Manquiña, Jorge Sanz e Paul Naschy.

Al Final del Camino (Comedia, 2009)

Nacho (Fernando Tejero) è un fotografo. Pilar è una giornalista (Malena Alterio). Si odiano. Dovranno però posare come coppia per fare un reportage su Olmo (Diego Peretti), un guru che risolve le crisi di coppia facendo il Cammino di Santiago. Durante sei giorni di viaggio attraverso la Galizia, saranno coinvolti in ogni tipo di situazioni assurde, deliranti e romantiche… ed è già noto che tutto può accadere fino alla fine della strada.

Tres en el Camino (Documental, 2004)

All’alba del nuovo millennio, un’assistente sociale olandese, un famoso poeta giapponese e una ragazza brasiliana hanno intrapreso la strada di Santiago e, tornando nei loro paesi, guardano ai loro ricordi. Il viaggio comporta anche un viaggio all’interno di se stessi, condividendo uno spazio fisico e spirituale con milioni di pellegrini che hanno fatto il viaggio fin dal Medioevo. Laurence Boulting, autore di documentari come ”Eduardo Chillida” o ”Gernika, lo spirito dell’albero”, firma questo lavoro tra il documentario più puro e il film di finzione. Boulting ha fatto un viaggio di quattro anni lungo il Cammino Giacobino e ha incontrato tre veri pellegrini (nessuno di loro è un interprete professionista), che ha scelto di interpretare nel film. L’attore e regista Lord Richard Attenborough mette la sua voce nella narrazione originale.

 

Peregrinos (Comedia, Drama, 2005)

Quando la loro madre morì, tre fratelli impararono che avrebbero ricevuto la loro eredità solo se avessero camminato insieme da Le Puy-en-Velay in Francia a Santiago de Compostela. La cosa brutta è che si odiano l’un l’altro e odiano camminare. Ma il loro desiderio di denaro è più forte e finalmente partono. Incontrano la guida a Le Puy-en-Velay, dove scoprono che andranno con un gruppo di altre sei persone. Il cammino è lungo fino a Santiago de Compostela, e mentre camminiamo con loro attraverso alcuni splendidi paesaggi, siamo testimoni delle disavventure, della rabbia, degli amori, delle fantasie e delle esperienze di questi nove personaggi.

 

El Final del Camino (Serie de TV, 2009)

Una serie di avventure ambientate a Santiago de Compostela nell’XI secolo, quando la cattedrale stava appena iniziando ad essere costruita e la Spagna non esisteva in quanto tale, divisa in diversi regni che combattevano contro l’invasione dei Saraceni e degli Almoravidi.
La serie racconta la storia di tre fratelli, uno dei quali, Pedro (Javier Rey), viene rapito dai saraceni durante un attacco al suo villaggio quando sono bambini. Gli altri due, Gonzalo (Antonio Velázquez) ed Esteban (Guillermo Barrientos), si rifugiano a Compostela e crescono sotto la protezione del vescovo Peláez, che sovrintende alla costruzione del grande tempio che ospita la tomba dell’apostolo Santiago. Gonzalo finisce per diventare capitano delle guardie del Duomo; Esteban lavora come scalpellino nella costruzione di quella che finirà per essere la cattedrale della città.

Onde está a felicidade? (Comedia 2011)

Il film racconta la storia di Teodora, che si ritrova improvvisamente senza lavoro e senza il marito. Cosa si fa quando il futuro è una pagina bianca? Accompagnata dall’amica Zeca e dalla spagnola Milena, Teodora inizia il viaggio più importante della sua vita, un viaggio attraverso la Spagna, in particolare lungo il Cammino de Santiago de Compostela: sfide, scelte e scoperte in una storia piena di umorismo, delicatezza e sincerità

El Pórtico de La Gloria (Drama, 1953)

Il frate messicano Fra José de Guadalupe si reca in Spagna con la Società Corale dei Bambini Messicani per partecipare alla celebrazione dell’Anno Santo di Compostela. Mentre l’orfeón trionfa e viene assunto in tutta la Spagna, il frate aiuta a sistemare le cose tra l’ex cantante Pilar e il suo vecchio amore Diego. Fra José scopre che uno dei figli dell’orfeón, Jaime, è il figlio Pilar perso durante la guerra civile.

La Vía Láctea (Comedia, Sátira 1969)

Due giramondo francesi che, dalla periferia di Parigi, decidono di andare in pellegrinaggio a Santiago de Compostela, incontrano numerosi personaggi e vivono situazioni strettamente legate al credo religioso.
 

 
 
Sono sicuro che ti interesserà anche tu:
Qual è il momento migliore per fare la strada per Santiago?
Quale strada per Santiago da scegliere?
Cosa prendere per la strada per Santiago?
-Maggiori informazioni su I migliori film del Cammino di Santiago