Cosa vedere e fare a Belorado •Una delle fermate più attraenti sulla rotta giacobina.

La città spagnola di Belorado appartiene alla provincia di Burgos, una comunità autonoma di Castilla y León. Si trova ad est della provincia tra la Sierra de la Demanda e il confine con la comunità autonoma di La Rioja.

La nascita di questo splendido borgo storico è stata legata ad un antico castello medievale che controllava il passaggio attraverso la valle dell’Ebro fino all’altopiano durante la Riconquista, per questo motivo è riconosciuto come luogo strategico.

Un altro fatto interessante nella storia di Belorado è che è stato il primo posto in Spagna a tenere una fiera. Questo evento ebbe luogo nel 1116 e il permesso fu concesso dal re Alfonso I d’Aragona.

Più recentemente, negli anni ottanta Belorado è stato riconosciuto a livello internazionale per la produzione di prodotti di pelle animale. Anche se quel glorioso passato non esiste più, l’industria delle pellicce è ancora visibile in città.

In questo articolo presentiamo una raccolta delle cose migliori da vedere e da fare in questa città, si possono anche conoscere i luoghi più consigliati per riposare e mangiare. Rimani con noi e conosci alcuni dettagli importanti prima di arrivare a questa attraente fermata sulla strada per Santiago.

 

 

Cosa vedere e fare a Belorado?

La città di Belorado è di origine celtiberica e per molti è una delle principali tappe del percorso giacobeo. Questa popolarità non è stata vinta invano, questo posto ha dei dettagli bellissimi da conoscere e merita quindi una visita lenta e tranquilla per non perdere nessuna delle sue attrazioni.

Dal momento in cui si entra nel villaggio si potranno apprezzare le sue numerose attrazioni e tutta l’atmosfera del percorso giacobeo nelle sue strade. Sarete in grado di vedere in un unico luogo, diversi stili artistici e architettonici che coprono il Rinascimento del Barocco, passando per il Gotico e il Rococò.

Tra le cose più interessanti da vedere a Belorado vanno menzionate:

La Plaza de Armas de Belorado si distingue per i suoi caratteristici portici e le sue case signorili. Il chiosco centrale e la passeggiata che circonda questa piazza sono il centro della vita del luogo e l’atmosfera caratteristica del Cammino di Santiago viene continuamente vissuta. Troverete anche un centro digitale progettato per fornire tutte le informazioni che i pellegrini hanno bisogno di sapere.

 

 

Un’altra visita che si dovrebbe fare include il Museo Internazionale di Radio Trasmissione Radio Inocencia Bocanegra, conosciuto come il primo museo della Comunità di Castilla y León con questo tema. Il punto culminante del luogo è una tuta spaziale cosmonauta russa completa, Radio Galena, attrezzature utilizzate nella Prima e Seconda Guerra Mondiale e altro ancora.

Un’iniziativa unica e pionieristica in un elemento del patrimonio mondiale che troverete a Belorado, è una passeggiata nello stile del boulevard Fame Hollywood, ma con centinaia di anni di storia. Qui atleti famosi e alcuni attori hanno già lasciato il segno. Si possono trovare le marche di Alberto Contador, Miguel Indurain, Marta Dominguez e gli attori Martin Sheen, Emilio Estévez e Deborah Kara Unger.

D’altra parte, nella chiesa di San Pedro potrete vedere un magnifico esempio della pala d’altare del XVIII secolo, scolpita da Solana, i maestri del paese. Le volte, così come le tele dipinte sugli altari delle cappelle laterali, sono opera di Gaspar Palacios e la cappella dell’Adorazione è ornata da diversi busti di santi e reliquie dei martiri di Cardeña, originari della Chiesa di Santa Maria.

Quest’ultima chiesa può essere visitata anche a Belorado. Questa cappella ricostruita nel XVI secolo è un grande edificio di stile rinascimentale, con tre navate coperte da volte a crociera su sei pilastri e semicupola.

Tappa obbligata è il Castello di Belorado, dove si possono ammirare i resti di un’importante fortezza che confina con la Navarra e l’antico muro di cinta che si trova su una scarpata elevata, costruito durante l’epoca della riconquista.

 

 

Oltre alle visite ai luoghi emblematici di Belorado si possono svolgere diverse attività. Gioca a paintball, speleologia, discesa in corda doppia e arrampicata, zip-line, trekking, alpinismo invernale, parapendio, tiro con l’arco e segui i più spettacolari percorsi in mountain bike.

Dove mangiare?

Essendo una delle mete preferite dai pellegrini del Camino a Santiago, ci sono numerosi ostelli che offrono abbondanti menù a prezzi davvero accessibili. Tuttavia, possiamo raccomandare alcuni ristoranti che potrebbero essere un’ottima scelta all’ora di pranzo:

Cuatro Cantoni Hostel-Ristorante

Qui troverete assaggi della cucina tipica della regione, realizzata con ingredienti locali di altissima qualità.

Il camminatore

Qui potrete gustare un ottimo menù a soli 10 € a persona.

Etoile

Qui si possono gustare alcune tapas e anche un menu di pellegrini con piatti più consistenti.

Ristorante-Bar Bulevar Bulevar

Vi offre una varietà di opzioni con servizio wifi gratuito.

Dove posso dormire?

Per quanto riguarda il mangiare a Belorado ci sono diverse opzioni, alcune delle più apprezzate sono:

Albergo Waslala

Questo hotel sulla strada principale è aperto tutto l’anno e offre camere doppie, singole e doppie con biancheria da letto, deposito biciclette, lavanderia e wifi.

Casa Verdeancho

Qui troverete il vostro posto accogliente con camino, salotto, servizio wifi, bagno privato e caffè. È possibile richiedere una camera doppia o quadrupla.

Ostello Parrocchia Belorado

Questo ostello è aperto da aprile a ottobre e non ha un prezzo stabilito ma riceve donazioni, offre dormitori con bagno in comune, deposito biciclette, lavanderia e salone.

Ostello Quattro Cantoni

Aperto da marzo a novembre offre bagno in comune, letti a castello con mensola individuale, presa di corrente e luce. Inoltre, dispone di un negozio di biciclette, computer, giardino, lavanderia, zona massaggi, piscina, wifi, ristorante e sono benvenuti gli animali domestici.

Come arrivare a Belorado?

La maggior parte della gente arriva a Belorado sulla strada che dalla strada per Burgos, che dista 40 chilometri. Queste due città sono comunicate attraverso la N-120.

Un’altra buona opzione per arrivare a Belorado è attraverso Logroño, con la N-120 e la A-12. Da Bilbao si può seguire la AP-68 fino ad Haro, dove si può accedere alla N-120.

Per raggiungere questa bella città è possibile utilizzare qualsiasi tipo di veicolo terrestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *