CAMMINO PORTOGHESE DA TUI A SANTIAGO: 5 FASI (120Kms)

La Via Portoghese è il secondo itinerario giacobeo più trafficato dopo la Via Francese. In questa modalità, inizierete il vostro viaggio nella città di Tui (Pontevedra), una delle porte d’ingresso dal Portogallo alla Galizia più conosciuta e viaggiata. Attraverserete la provincia di Pontevedra da sud a nord, attraversando una moltitudine di piccoli villaggi e paesaggi naturali. La fitta occupazione, sotto forma di piccole città, vi farà scoprire ad ogni passo il modo di vivere della gente dei diversi luoghi, passando da vigneti o diversi frutteti coltivati, a boschi frondosi. Lasciatevi trasportare dalla bellezza dei suoi villaggi, dal fascino della sua gente e dalla sua squisita gastronomia.

Arrivo a Tui

Il passaggio del Cammino di Santiago ha lasciato un segno indelebile su Tui. Oltre all’architettura e al patrimonio, la cultura della città si è trasformata con il passaggio di migliaia di pellegrini ogni anno. Se decidete di iniziare il vostro Cammino da questo luogo, sarete impressionati dalla Cattedrale di Santa María, il cui aspetto fortificato domina la vista panoramica della città. Il suo complesso storico è una delle principali attrazioni della città e una delle più importanti della Galizia dopo Santiago de Compostela. Una passeggiata per le sue strade acciottolate vi darà testimonianza della storia nel corso dei secoli, ammirando case blasonate e monumenti come il Museo Diocesano, l’antico ospedale dei pellegrini, la cappella di San Telmo o i Conventi delle Clarisse e Santo Domingo.

Tui – Redondela

Dificultad MedioTiempo estimado 8h Distancia31,6 Km

Il vostro viaggio inizierà lasciando la città di Tui per lo spazio naturale di As Gándaras e il fiume Louro nella parrocchia di Ribadelouro. Si consiglia di tenere a mente di fare questo tratto di strada fino a O Porriño dal percorso naturale del Louro, dal momento che l’altra opzione è gestita da una zona industriale. In seguito, attraverseremo il comune di O Porriño per raggiungere la cappella di Santiaguiño a Mos e proseguiremo il percorso fino alla fine della tappa, Redondela.

Redondela è un luogo di antica popolazione, circondato da spazi ricchi di storia, magia e simbolismo. Dai siti dell’Età del Bronzo, ai resti dell’occupazione castrexa, come Castro da Peneda o Castro de Negros, a luoghi pieni di migliaia di esperienze ed eventi storici come l’isola di San Simón e lo stretto di Rande. Già nella città stessa la chiesa di Santiago Apóstol, risalente al XII secolo, e il Pazo de Agrelo, opera del XVIII secolo. Ma senza dubbio, due cose iconiche di questa città sono i suoi viadotti, che attraversano la città, e il suo famoso carnevale estivo, conosciuto in tutta la Galizia.

Redondela – Pontevedra

Dificultad LowTiempo estimado 5hDistancia19,6 Km

Si lascia Redondela alle spalle e si inizia la tappa entrando nella Galleria attraverso la parrocchia di Cesantes e la sua bella Camiño Real. Si lascia la Galleria attraversando uno dei ponti storici più importanti della Galizia, il Ponte Sampaio. Si tratta di un colossale ponte di pietra che attraversa il fiume Verdugo e nel quale, durante la Guerra d’Indipendenza, fu combattuta una battaglia che significò il ritiro delle truppe francesi in Galizia. Dopo aver attraversato il ponte, il sentiero si snoda tra villaggi, pazos, hórreos e cruceiros fino a raggiungere la Brea Vella da Canicouva, un suggestivo percorso di grandi lastre lungo il quale passava la strada romana XIX.

Pontevedra è per molte delle più belle città della Galizia, e non per questo meno importante, basta una passeggiata per le sue strade e piazze acciottolate per rendersi conto del fascino speciale che nasconde. Dopo Santiago de Compostela, Pontevedra è il luogo di questo itinerario con il maggior numero di elementi del patrimonio. Si possono visitare, tra l’altro, le rovine di Santo Domingo nel Museo Provinciale di Pontevedra, la Basilica Reale di Santa María la Mayor e il simbolo della città: la chiesa della Peregrina.

Pontevedra – Caldas de Reis

Dificultad LowTiempo estimado 5h 30’Distancia22 Km

Dopo aver attraversato il fiume Lérez, il Cammino parte da Pontevedra dalla Rúa da Santiña, da dove si arriva all’osservatorio del Padule di Alba, una grande zona umida di 80 ettari che ospita centinaia di specie vegetali e 123 specie di uccelli. Il percorso si snoda su strade dove convergono una moltitudine di incroci e passaggi a livello, per cui bisogna fare molta attenzione. Una volta arrivati a Briallos, vi consigliamo di fare una deviazione di mezzo chilometro per visitare le Cascate di Barosa, un luogo naturale di straordinaria bellezza, con un bel salto di sessanta metri e quattordici mulini disposti lungo le cascate. Alla fine della tappa, Caldas de Reis, l’acqua continuerà ad essere protagonista, essendo una delle più importanti ville termali della Galizia.

Luogo che risale alla preistoria, Caldas de Reis è oggi un luogo ampiamente visitato per le proprietà mediche delle sue acque termali. Infatti, una delle principali attrazioni della città è la via d’acqua, un percorso circolare lungo 9 km in cui si possono vedere cascate e spazi naturali bagnati dall’acqua. Per quanto riguarda il patrimonio architettonico, spiccano le chiese di Santa María de Caldas, Santo Tomás e San Andrés de César. E, naturalmente, una visita al Parco del Giardino Botanico, dichiarato Sito Pittoresco e Giardino Storico, è d’obbligo.

Caldas de Reis – Padrón

Dificultad LowTiempo estimado 4h 30’Distancia18,5 Km

Dopo aver lasciato il villaggio termale di Caldas, si entra nella valle di Bermaña seguendo il percorso attraverso i suoi boschi di alberi centenari, carballedas, campi di grano e croci. Dopo una leggera salita si raggiunge Santa Mariña de Carracedo, un villaggio composto da una chiesa, una canonica e un granaio. Proseguirete verso Padrón, attraversando boschi profondi con mulini ad acqua e lasciandovi alle spalle piccoli villaggi fino a Pontecesures. Dopo aver attraversato il ponte di origine romana a pochi chilometri di distanza si trova la fine della tappa, Padrón, il luogo dove si fermò la nave che conduceva il corpo dell’apostolo Santiago e città famosa in tutta la Spagna per i suoi deliziosi peperoni.

A Padrón, bisogna fermarsi a visitare il famoso Pedrón, nella chiesa di Santiago, che secondo la leggenda serviva per ormeggiare la barca che trasportava l’Apostolo fino al luogo.

Padrón – Santiago de Compostela

Dificultad BassoTiempo estimado 6h Distancia24,5 Km

Ultima tappa del Cammino Portoghese, quindi consigliamo di partire presto per approfittare della giornata a Compostela. Oggi troverete un’alta densità di aree urbanizzate, che confermano che state raggiungendo l’obiettivo. La più importante di questa tappa, oltre alla Cattedrale di Santiago, è la bella collegiata di Iria Flavia, considerata la prima cattedrale della Galizia ai suoi inizi e attualmente detiene il titolo di seconda cattedrale di Santiago de Compostela. Nel suo cimitero, sotto un ulivo, si trova l’umile tomba di Camilo José Cela. Il percorso continua attraverso i comuni di Teo e Ames fino all’ingresso a Santiago de Compostela attraverso la parte meridionale della città e l’arrivo nella tanto attesa Plaza del Obradoiro.

Sei a Santiago di Compostela, la città dove la pioggia fa magia sulle pietre bagnate. Dopo aver timbrato le credenziali in ogni tappa e aver ritirato la vostra Compostela, dopo tutto lo sforzo, ora sarà tempo di godervi la città, vi sarete guadagnati il polso.
Speriamo che vi piacerà passeggiare per il centro storico, gustare una birra fresca accompagnata da una deliziosa tapa, ballare e cantare in una foliada, o assaggiare alcuni dei suoi liquori tradizionali, tra le mille e una cosa che questa piccola ma grande città ha da offrire.

Speriamo che vi piaccia passeggiare per il centro storico, gustare una birra fresca accompagnata da una deliziosa tapa, ballare e cantare in una foliada, o assaggiare alcuni dei suoi liquori tradizionali, tra le mille e una cosa che questa piccola ma grande città offre.

Eccoci qui! Scopri di più su Santiago de Compostela in questo post!

Santiago de Compostela

*Dopo aver lasciato l’alloggio, fine del servizio.

Ce l’avete fatta! Congratulazioni, pellegrini!

QUESTO VIAGGIO COMPRENDE

  • 7 Giorni / 6 notti di allogio
  • Trasporto badagli tra le tappe
  • Credenziale (Passaporto del Pelllegrino in regalo)
  • Assitenza telefónica 24 ore per casi di emergenza
  • Assicurazione di viaggio
  • Documentazione completa
  • RIFUGIO PRIVATO
  • Notte extra en Santiago: 25 €/pax
  • OSTELLI E PENSIONI
  • Supplemento individuale: 90 €/pax
  • Notte extra en Santiago: 70€ camera doppia / 55€ camera singola
  • Colazione: 45 €/pax
  • MP (colazione e cena): 130 €/pax
  • ALBERGUI O SISTEMAZIONE SUPERIORE
  • Supplemento individuale: 120 €/pax
  • Notte extra en Santiago: 90€ camera doppia / 70€ camera singola
  • Colazione: 50 €/pax
  • MP (colazione y cena): 145 €/pax
  • TRANSFER PRIVADO (coche para 4)
  • Dall’aeroporto di Santiago a Tui: 175 €
  • Dall’aeroporto di Vigo a Tui: 60 €

PREZZO

  • 220 € pax rifugi privati
  • 345 € pax ostelli o/e pensioni
  • 395 € pax Alberghi e alloggi superiori

ALLOGGIO

Private Alberghi

La scelta perfetta se viaggiate da soli, se avete un piccolo budget o se volete vivere il Cammino al 100%. Gli ostelli sono la sistemazione perfetta per incontrare altri pellegrini. Dispongono di camere miste organizzate in letti a castello, bagni separati per sesso, cucine attrezzate, lavanderia e aree comuni dove è possibile rilassarsi e riposare.

Hosali e Pensioni

L’opzione più richiesta dai nostri pellegrini. Se quello che cercate è l’intimità e un trattamento familiare, vi consigliamo questa categoria. Camere con bagno privato semplici, confortevoli e senza grandi lussi, ma molto accoglienti. Potete scegliere tra camere doppie, matrimoniali, triple o anche quadruple per chi viaggia con la famiglia.

Alloggio di Qualità Superiore

Volete un bonus di qualità? Vi offriamo i migliori alberghi e case rurali in cui vi assicuriamo il massimo del riposo e del comfort dopo ogni tappa. Potete scegliere tra camere singole, doppie o triple. Alcuni hanno una piscina, un giardino e ampi spazi comuni.