La provincia di Albacete nasconde uno dei paesaggi naturali più belli della Spagna. E non è altro che il Parco naturale dei Calares del Río Mundo e La Sima. È un’attrazione turistica con cascate alte 80 metri, pozzi d’acqua conosciuti come calderetes e un’impressionante foresta piena di pini, tassi, salici, olmi e frassini. Tutto questo fa da sfondo a uno dei percorsi di trekking più emozionanti di Castilla La Mancha: il Nacimiento del Río Mundo.

L’affluente ha la sua sorgente nella città di Riópar, situata nella regione della Sierra de Alcaraz, da dove parte questa escursione di bassa difficoltà, anche se, naturalmente, la maggior parte del percorso è in salita. È ideale per chiunque, può essere realizzato anche con bambini piccoli.

Il percorso copre una distanza di 800 metri. Durante il percorso, che è perfettamente segnalato, godrete di splendide viste da due punti panoramici, della fauna, soprattutto cervi, capre di montagna, cinghiali, scoiattoli e aquile reali, di una grotta impressionante e di diverse cascate.

Cosa fare nel percorso verso la sorgente del fiume Mundo?

Cosa fare nel percorso verso la sorgente del fiume Mundo? II

Riópar diventerà il punto di partenza per godersi il percorso fino alla sorgente del fiume Mundo. Da lì si va a Siles e Chorros del Río Mundo. Lascia l’auto parcheggiata sulla spianata più vicina e inizia la tua passeggiata attraverso il parco.

Godetevi i suoi tesori naturali, tra cui le scogliere di Calar del Mundo, che è una scogliera di 300 metri di altezza impressionante ad occhio nudo.

Cosa fare nel percorso verso la sorgente del fiume Mundo?

Questo percorso escursionistico è segnalato.

E anche se il tratto è per lo più in salita, chiunque può farlo. Per completarlo, si consiglia di prendere le precauzioni necessarie: indossare abiti e scarpe comode, un piccolo zaino, portare bottiglie d’acqua, una macchina fotografica e, naturalmente, tutta la vostra energia per completare una delle migliori escursioni di questo 2019.

Camminando tra i cespugli, arriverai al Hueco de Los Chorros, la cui forma ad anfiteatro ti farà riflettere su quanto possano essere curiosi i capricci della natura.

Cosa fare nel percorso verso la sorgente del fiume Mundo? III

Proprio nel mezzo del percorso vedrete come il fiume Mundo scorre giù per scogliere e falesie, formando cascate e cascatelle di singolare bellezza. Cogliete l’occasione per apprezzare le calderetas, che sono pozze d’acqua che hanno un aspetto fantastico durante la primavera, grazie alla quantità d’acqua che vi scorre attraverso.

A Calar del Mundo potrete vedere le cavità sotterranee, costituite da gallerie attraverso le quali scorre l’acqua che poi forma meravigliosi pozzi e cascate.

Cosa fare nel percorso verso la sorgente del fiume Mundo? IV

Una delle principali attrazioni di questo percorso è senza dubbio la grotta di Los Chorros, una delle più importanti del paese. È largo 25 metri, alto 15 e ha almeno 50 chilometri di gallerie al suo interno.

Tiene conto del fatto che l’ingresso al Parco Naturale è limitato a 100 veicoli e 6 autobus. La ragione è semplice: si tratta di un metodo di sicurezza antincendio, che si attiva soprattutto durante l’alta stagione, quando il numero di visitatori aumenta.

Dove mangiare?

È possibile mangiare cibo delizioso vicino al Nacimiento del Río Mundo dopo aver fatto escursioni a Riópar? Certo che lo è, soprattutto nei ristoranti della nostra selezione:

Mesón Las Kañas

Qui si servono deliziosi piatti fatti in casa. In effetti, è uno dei migliori posti per mangiare a Riópar, per questo è uno dei più raccomandati dai commensali. Oltre ad essere squisito, le porzioni sono abbondanti. Si distingue anche per il suo buon servizio e l’atmosfera imbattibile. Si trova in calle de Toledo, 4, a Riópar.

La Taberna de Los Vientos

La Taberna de Los Vientos è un ottimo posto per mangiare. Ed è quello che hanno detto i commensali. Cibo locale perfettamente preparato, con porzioni abbondanti e condimenti squisiti. È anche particolarmente apprezzato per il servizio amichevole dei camerieri, che, senza dubbio, sanno molto bene come far sentire i visitatori a casa. Lo trovi in calle Almenara, 12, Riópar.

Ristorante San Juan

Offre un ottimo menu per pochi euro. È senza dubbio una delle migliori opzioni perché ti permette di assaggiare deliziosi cibi fatti in casa. Godetevi le buone porzioni e l’attenzione dei migliori camerieri della zona al Restaurante San Juan situato in Calle Maestro Galindo Arjona, 10, Riópar.

Dove dormire?

Riópar ha una vasta gamma di attrazioni turistiche. Per questo motivo offre ai visitatori anche ottimi posti dove alloggiare. Ecco uno dei più raccomandati:

Albergo Rural Cortijo Puente Faco

Se state cercando un posto tranquillo con buoni servizi e viste mozzafiato, allora l’Hotel Rural Cortijo Puente Faco è una scelta eccellente. Questo alloggio si trova su una montagna e offre una vista impareggiabile sul parco. Camere confortevoli, WiFi gratuito e parcheggio gratuito.

Albergo Riópar Spa

Questa è un’altra delle alternative per un tranquillo riposo a Riópar. Dispone di una piscina coperta, camere confortevoli con vista sulle montagne Alcaraz e Segura, spa, TV e WiFi gratuito. Vi troverete anche un ristorante dove potrete gustare deliziosi piatti spagnoli.

Ostello Rio Mundo

Si trova nella città ed è diventato un’opzione di alloggio negli ultimi mesi. Le sue confortevoli camere offrono TV satellitare, Wi-Fi gratuito e un bagno privato. L’ostello si trova a pochi chilometri dal Parco Naturale di Calares.

Come arrivarci?

Come arrivarci?

Per visitare il Nacimiento del Río Mundo bisogna fare una prima fermata a Riópar. E ora vi diremo come arrivarci da Albacete. Riópar si trova proprio sulla strada CM-412, tra le città di Eche de la Sierra e Alcaraz.

Per viaggiare in auto, prendere la strada N-322 che vi porterà ad Alcaraz. Dopo altri 11 chilometri, prendi la strada CM-412, che si collega a Riópar.

Todas las rutas del Camino de Santiago
Ver